PRIVATE TOURS & PROGRAMS • IN ITALIANO • EN FRANÇAIS • EN ESPAÑOL
PRIVATE TOURS & PROGRAMS • IN ITALIANO • EN FRANÇAIS • EN ESPAÑOL

rassegna stampa

Di seguito una selezione di recensioni e servizi riguardanti ciao-berlin! Stefano Gualdi pubblicati o trasmessi sui media di lingua italiana. La rassegna stampa internazionale è consultabile nel menu Deutsch alla pagina Pressespiegel.

Ulisse - Alitalia magazine

InfoPoint Berlino - Art & Shopping, settembre 2016. Un modo originale di esplorare Berlino è fare uno Street Art Safari per scovare i coloratissimi murales, guidati dall’esperto d’arte multilingue Stefano Gualdi. www.ciao-berlin.de

An original way to explore Berlin is to go on a Stre- et Art Safari – guided by Stefano Gualdi, an expert in multilingual art – and discover colorful murals.

TANGIBILI EMOZIONI
Lifestyle & Travael Blog a cura di Barbara Perrone, 12 agosto 2016. Berlino, nuovi trend & hotspot: Passeggiare tra le strade con Stefano Gualdi, fondatore e guida di Ciao Berlin, emiliano d’origine e berlinese d’adozione, diventa un’esperienza unica per capire non solo dettagli storici, ma anche parallelismi culturali e abitudini tra Italia e Germania. Con  una guida speciale come Stefano, ci si ritrova poi a intrufolarsi nelle corti segrete tra i palazzi meravigliosi dove vissero personaggi come l’illustre psicologo Yung, ed imbattersi in nuove ed originali attività...

TORINO MAGAZINE
l’enciclopedia periodica della città, maggio 2015. Reportage Berlino: Art& Food I di Guido Barrosio I foto Marco Carulli.
UNA GUIDA SPECIALE. Un luogo si impara a conoscere e a vivere grazie alle guide che ce lo rivelano. E, in una città in continua trasformazione, questo supporto diventa particolarmente prezioso. Stefano è a disposizione per farvi conoscere la Berlino classica, quella dei nuovi quartieri e dei palazzi storici, ma la sua specialità è il servizio on demand, che risponderà alle vostre esigenze e curiosità, cadenzato secondo i vostri ritmi. I suoi suggerimenti per locali, ristoranti e gallerie d’arte si sono rivelati particolarmente preziosi per la realizzazione del nostro reportage. 
Stefano Gualdi - Tel. 0049.172 320 50 43 - www.ciao-berlin.de

TuStyle.it
fashion blog e magazine: stile, bellezza, celebrità e tutorial online n. 112 / aprile 2015. Weekend a Berlino - dal Muro agli archistar  I testi e foto di Fabrizia Postiglione.

Street Art Safari. Un modo originale per esplorare Berlino? Fare un “safari” per scovare originali murales, guidati da un insider, Stefano Gualdi. Tra gli altri itinerari: il tour dei quartieri hipster (tra cui Neukölln) e il giro dei mercatini. Visite guidate di 2 ore per gruppi fino a 6 persone da e 120 € I ciao-berlin.de

ITALO-BERLINER
Mimesis Editore, collana: Il quadrifoglio tedesco, dicembre 2014. Gli italiani che cambiano la capitale tedesca I a cura di Elettra De Salvo, Laura Priori, Gherardo Ugolini.
Intervista a Stefano Gualdi: L.P. ...Che cosa ti ha indotto a rimanerci? S.G. All’inizio ciò che più mi ha colpito di più di Berlino è stato il tessuto urbano, così ricco di spazi aperti, terreni liberi a perdita d’occhio punteggiati qua e là da rovine di un’epoca remota, nonché lo Skyline di una città in bilico tra due epoche, rasa al suolo ma non distrutta, che come l’Araba Fenice risorge dalle proprie ceneri. Una foresta di gru stagliata contro un cielo blu profondo, venato di viola e magenta, che alle undici di sera pareva non voler concedere campo alla notte. Impossibile resisterle! In seguito, ho scoperto anche il suo verde rigoglioso e rispettato, l’offerta culturale immensa e i servizi pubblici efficienti. Una boccata di ossigeno per chi come me proviene da un paese inquinato e resistente al nuovo. Nel 2000 era un periodo in cui stavo riflettendo sulla possibilità di trasferirmi all’estero per poter crescere professionalmente nel mio settore, quello dell’arte ...

BELL’EUROPA
rivista mensile di viaggi n. 259, novembre 2014. 
Berlino oltre il muro I testi Rosalba Graglia I foto Gabriele Croppi.

Cosa fare: Stefano Gualdi, che da anni vive a Berlino, organizza visite guidate in italiano sul tema del Muro. Il tour a piedi, 2 ore, inizia dalla Porta di Brandeburgo e passa per il Memoriale dell’Olocausto, Potsdamer PLatz e mostra Stasi e termina a Checkpoint Charlie. Prezzo 120 euro per gruppi fino a 12 persone. Il tour in minivan (fino a 6 persone, 180 euro) tocca Checkpoint Charlie, la Porta di Brandeburgo, il Reichstag, il memoriale del muro in Bernauer Strasse e la East Side Gallery. Ciao Berlin! propone pedalate guidate (in italiano) di mezza giornata sui luoghi del Muro in centro. Quota: 160 euro per gruppi fino a 8 persone. Ciao-Berlin! Tel. 0049 172 320 50 43; www.ciao-berlin.de

mondointasca.org 
il primo giornale italiano di turismo e cultura del viaggiare. Novembre 2014. La Berlino segreta dietro il muro I di Dario Bragaglia (testo e foto). 
Visite a tema: Ciao-Berlin!, Tel. +49 172 320 50 43; www.ciao-berlin.de
Stefano Gualdi, da circa quindici anni residente a Berlino, organizza tour mirati in italiano anche sul tema dell’ex Berlino Est e del Muro. Gli itinerari, molto flessibili, possono essere realizzati a piedi, in auto, in bus e anche in bicicletta.

Il Resto del Carlino

il quotidiano dell'Emilia Romagna e delle Marche. Notizie di Reggio Emilia, 23 marzo 2014. Stefano Gualdi « Io, reggiano, svelo ai turisti la Berlino segreta » I di Lara Ferrari.

«.. Io ai turisti racconto la storia della città segreta, la seconda guerra mondiale, la guerra fredda. Gli italiani hanno curiosità di visitarla perché Berlino e stata sconfitta nella seconda e nella prima guerra mondiale...». C’è anche la sosta gastronomica... secondo me la cultura del luogo la capisci meglio se mangi anche il cibo del posto. Io cerco di combinarle nei percorsi che vendo ... »

Marie Claire Italia
mensile femminile, settembre 2013. Città: Berlino I di Laila Bonazzi.

Berlino, lasciarsi guidare. Da esperto di arte contemporanea, Stefano Gualdi è diventato “tuttologo” della capitale tedesca e delle sue tendenze. Insieme al suo team di GoArt! organizza tour di alto livello a tema arte, street art e moda; mentre Ciao-Berlin! si dedica a tour storici e più classici (www.ciao-berlin.de). Anche su misura e in italiano, che comodità!

Radio Televisione Svizzera di lingua Italiana
trasmissione tv del 17 aprile 2013 visibile in chiaro sul sito della RSI Ticino (CH). Piattoforte - Cibo da strada a Berlino (durata 7':23'') I reportage di Sara Galeazzi.
I filmati: cibo da strada a Berlino - intervista a Stefano Gualdi.

Guida di Berlino della NATIONAL GEOGRAPHIC

Guida turistica di Berlino, febbraio 2013 I di Damien Simonis, agg.to della versione italiana della guida a cura di Alessandra Mattanza.

Visite guidate : Per una visione completa della città segnaliamo ciao-berlin!, agenzia creata da Stefano Gualdi, che offre tour personalizzati e tematici in diverse lingue, tra cui anche italiano, per viaggiatori individuali e gruppi (tel. 0049 172 320 50 43, www.ciao-berlin.de).

Il Fatto Quotidiano 
quotidiano italiano, aprile 12/12. 
Cervelli in fuga : Stefano Gualdi - Ricomincio a 40 anni da Berlino. Qui le istituzioni puntano sulla ricerca I di Paola Guarnieri.

Stefano Gualdi, di Reggio Emilia, si è trasferito 10 anni fa ed è mediatore culturale. « La capitale tedesca non è una città completa e ha ancora vuoti da colmare, ma favorisce chi ha coraggio e intraprendenza.» In più « la creatività è spalmata su tutti i settori ...»

VOGUE ITALIA
Since 1964 Vogue Italia has been the world's most influential Italian fashion magazine. Sept. 2012. Berliner Zeitgeist I by Alessandra Signorelli.
Vecchio e nuovo in Potsdamer Strasse, dove si incontrano studi di artisti e hip gallerie, ma anche sex shop e artigiani. HOT SPOT per un art tour della zona: GoArt! (con sede nell’area) di Miriam Bers e Stefano Gualdi, propone itinerari d’arte & fashion anche tailor-made.

VIAGGI del Sole

magazine di viaggi del Sole 24 Ore, N. 9 / sett. 2012. Berlino La città più effervescente. My List: Stefano Gualdi I di Valentina Castellano Chiodo.

« il cambiamento più evidente oggi Berlino lo registra sul piano artistico », afferma Stefano Gualdi, gallerista, esperto d'arte e titolare di ciao-berlin!, agenzia specializzata in servizi turistici, e cofondatore di GoArt!, che propone tour su misura di architettura, design e fashion ... « Oggi molte gallerie di successo si sono trasferite in periferia, rivitalizzando quei quartieri. Come la zona di confine tra Tiergarten e Schöneberg, e quella compresa tra Kreuzberg e Neukölln. Da non perdere, il nuovo hot spot di spazi d'arte e concept fashion store in Potsdamer Strasse. »

BELL'EUROPA

rivista mensile di viaggi n. 218, giugno 2011. Berlino, il nuovo sorge a Est I Di Cristina Gambaro. 

« Berlino oggi è come New York... ». Storico dell’arte e curatore di mostre, Stefano Gualdi (nel tondo) si è trasferito a Berlino dove, con la collega M. Bers, ha aperto GoArt, agenzia che propone tour su misura di arte, design e fashion. A Friedrichshain le case sono piene di murales. Qual è oggi lo stato della street art? « Oggi Berlino è la città simbolo della creatività, paragonabile solo alla New York di Andy Warhol & Co. I problemi e le contraddizioni derivati dal rapido sviluppo degli ultimi vent’anni sono stati e saranno ancora per molto una fonte d’ispirazione. La street art in particolare, ribelle per natura e indipendente dal mercato, coglie bene, nelle sue migliori espressioni, il polso della situazione ». La street art ha un valore per i collezionisti? « Assolutamente sì. In generale la street art rappresenta la parte illustrata dei blog seguiti ogni giorno da milioni di giovani nel mondo. I futuri collezionisti tenderanno ad acquistare opere in cui possono identificarsi. A Berlino a sostenere la street art sono i media e i giovani sotto i 30 anni molto più degli addetti ai lavori. Il futuro è il passaggio dai muri urbani alle pareti domestiche dei collezionisti. Nelle gallerie d’arte (ben cinque) che vendono solo urban art si possono acquistare opere uniche ed edizioni su carta di graffitisti come XOOOOX e Alias per cifre tra i 500 e i 9.000 euro. »

MERIDIANI BERLINO

bimestrale monografico di viaggio n. 197 / aprile 2011. Berlino Fashion – Capitale della moda come Milano, Parigi e New York? Può darsi. Ma gli stilisti di Berlino sono soprattutto figli dell'arte e dell'architettura - Tutti figli di Gropius I di Enrico Martino. 

La premessa di tutto questo è nel periodo della Repubblica di Weimar, dice Stefano Gualdi, critico e consulente d'arte emigrato a Berlino. « Il primo sistema moda nasce nella città in quegli anni, diventata la capitale della Konfektion, che si distingue dall'alta moda perché produce i capi in base alle taglie e con un design che cerca di intuire i gusti del pubblico. Un modello di produzione innovativo per quei tempi, senza una grande fabbrica e con una rete diffusa di fornitori, un po' come accade dalle mie parti, a Carpi. Un centinaio di ditte, un terzo delle quali apparteneva a famiglie ebraiche, era concentrato nel quartiere di Mitte; le donne lavoravano con la macchina per cucire, producendo cappotti esportati in tutta Europa. La situazione precipita nel 1933 ...  Nella DDR giungono echi della nuova creatività occidentale », spiega Gualdi. « Qui la produzione è indirizzata verso i capi di maglieria che vengono realizzati con telai meccanici, un modello perfetto secondo l'ideologia socialista. Il problema per le autorità è rappresentato da chi fornisce le idee: uno stilista creativo ma non addomesticabile oppure un collettivo controllato da una scuola? Nasce cosi un modello di stile socialista ... » 10,100,1000 muri... Miriam Bers e Stefano Gualdi. grazie a molti anni di esperienza come critici d'arte e curatori di mostre, possono aprire a esperti e addetti ai lavori, o a semplici appassionati, le porte della szene artistica berlinese, dalle gallerie d'arte agli ateliers di artisti e stilisti di moda. GoArt! organizza tours individuali e per piccoli gruppi (anche in italiano) ... Per un pubblico più vasto Stefano ha appena inaugurato ciao-berlin! che offre escursioni su temi come la Berlino della Seconda guerra mondiale e la Prussia degli Hohenzollern, girando di cortile in cortile www.ciao-berlin.de

DOVE

rivista mensile di viaggi . cultura . stili di vita, n. 3, marzo 2011. Berlino: Luci della ribalta I di Giuliana Gandini.

Indirizzi utili: Ciao-Berlin! Nuovissima agenzia dedicata al pubblico italiano. Tour alla scoperta della città. Fondata da Stefano Gualdi, storico dell'arte. Contatti: cell. 0049 172 32 05 043 - www.ciao-berlin.de

AD Architectural Digest

rivista internazionale di arredamento, design e architettura, ottobre 2010. AD Design Tour : Berlino I di Alessandra Quattordio. 

Si ringraziano Ente Germanico del Turismo, Air Berlin, Stefano Gualdi GoArt! Berlin.

Rai radio 1
Radio Televisione Italiana, trasmissione del 19 settembre 2010. Il Viaggiatore, Sulle pagine di Russendisko, romanzo di Wladimir Kaminer I
 Intervista radiofonica a Stefano Gualdi... conduce: Massimo Cerofolini.

Sulle pagine di Russendisko, romanzo di Wladimir Kaminer, scrittore russo trapiantato a Berlino, il nostro viaggio di oggi va alla scoperta degli angoli più creativi della città tedesca dopo la riunificazione del 1989: gli artisti, i pittori, i designer, le bande rock, gli attori, i liberi professionisti che lavorano nei bar, tutti i protagonisti di questa metropoli dinamica che non ha mai paura del cambiamento e che esplora forme sempre nuove del vivere e del lavorare. 

2010LAB.Tv

blog culturale, 13 luglio 2010. Di quartiere in quartiere... I di Paola Guarnieri.

Prima parte – Intervista a Stefano Gualdi, fondatore di GoArt, agenzia di servizi guida e programma culturali della città. « Da est a ovest il panorama è assolutamente ricco – ci spiega Stefano Gualdi, cofondatore di GoArt, agenzia di servizi guida e programma culturali della città – il primo a svilupparsi è stato Mitte, nell’ex Germania Est, subito dopo la caduta del muro. Sempre a esttroviamo Prenzlauer Berg rinato dopo il 2000 e più recentemente, nell’area ovest, Kreuzberg e Neukölln….» ... « Anche per i designer è stato usato lo stesso metodo usato per gli artisti? Certamente. Da 4/5 anni a questa parte per i designer di moda si sono aperte nuove strade. Va detto che Berlino possiede sette università che offrono corsi per fashion designer. Quindi con sette scuole di moda che sfornano ogni anno un’ondata di creatori di moda è chiaro che almeno una terza parte di essi, grazie a contributi pubblici e privati delle famiglie, prova un anno o due ad aprire un negozio e lanciarsi sul mercato. »

La Stampa.it
quotidiano nazionale versione online, 19.11.2009. In Europa - Berlino, sulle tracce del muro. Vent'anni fa la caduta, in questo mese le celebrazioni. Stefano Gualdi ... propone itinerari artistici molto interessanti.

PARTIAMO
novembre 2009. Città d'Europa: Berlino vent'anni dopo... I di Luca Bergamin.
In questa zona sorgono molte delle oltre 300 gallerie di arte contemporanea che animano Berlino grazie alla fantasia di oltre 9000 artisti. Per scoprirle ci si può affidare all'occhio esperto di Stefano Gualdi, gallerista reggiano trasferitosi a Berlino che con la sua GoArt! (...) mostra i segreti artistici e culturali della capitale tedesca guidando i turisti lungo itinerari tematici che vanno dai nuovi spazi off, all'arte ebraica, al Bauhaus

ItalianNetwork.it
sito web d'informazione, 17/11/2008. Cultura italiana nel mondo. A Berlino un curatore italiano Stefano Gualdi per far "comunicare" la società attraverso l'arte I di Maria Ferrante.
"GoArt! Berlino" è un progetto nato dal desiderio di portare la nostra esperienza nel mondo dell'arte grazie ai contatti sviluppati come curatori, organizzatori del progetto e promotori di manifestazioni artistiche in una nuova dinamica forma di creatività". Lo afferma l'italiano Stefano Gualdi, contitolare dell'agenzia situata in Halle am Wasser, Invalidenstr. 50/51 D-10557 Berlin. Noi lavoriamo a Berlino come mediatori tra gli artisti, organizzazioni culturali, gallerie, collezionisti, le imprese e per il pubblico. Usiamo i progetti d'arte innovativi per sviluppare soluzioni di comunicazione, di lavoro nel settore della mediazione culturale, con particolare, attenzione ai tour d'arte su misura per imprese, istituzioni e clienti privati. Abbiamo riunito i team di progetto del nostro pool di qualificati collaboratori e diamo vita a progetti di qualsiasi dimensione.... 

Linea Donna
ottobre 2009. Berlino . L'ombelico d'Europa: GoArt! Itinerari I Di Eleonora Granata. 
Per scoprire il volto sconosciuto di una città poliedrica e ricca di spunti stimolanti, ecco gli itinerari di GoArt! : 1. Art Now Berlin arte contempranea a Berlino: gallerie e spazi pubblici: 2. Berlin Fashion & Design: show room e atelier dei nuovi creatori di moda berlinesi;  Architettura moderna e contemporanea a Berlino: percorsi d'architettura: 4. 90 anni Bauhaus: Bauhaus Berlino da Gropius a Mies van der Rohe....

BELL'EUROPA
rivista mensile di viaggi, n. 185, settembre 2008. Visita Berlino con GoArt! I di Giovanni Mariotti.
GoArt! è la società che offre visite guidate alla capitale tedesca dedicate ad architettura, monumenti, gallerie, atelier d'artista e di design. Le visite, per gruppi ma anche per coppie, sono in diverse lingue, anche in italiano. GoArt! è nata due anni fa per merito della berlinese Miriam Bers e dell'italiano Stefano Gualdi.

 

Funkhaus Europa - Radio Colonia
Mai 2007, WDR5_103,3_MHz, Radiosendung zum Thema "Italiener in Berlin" I von Clemens Hoffmann. 
Intervista con Stefano Gualdi et al. 

Rai radio 1
nov. 2006, trasmissione radiofonica sul tema Italiani a Berlino I conduce: Anna Longo. Intervista a Stefano Gualdi et al.: «I nostri giovani si trasferiscono per trovare lavoro ma soprattutto per immergersi nell'atmosfera di quella che è culturalmente forse la città più interessante d'Europa».

Reproduction forbidden without permission from copyright owners © All rights reserved

contact us • contactez-nous • contattaci • contáctenos

ciao-berlin! e-mail

 +49 162 59 59 59 7


Anrufen

E-Mail

Anfahrt